Otite, prevenzione e cura
  • 19.11.2019
  • 0

Otite, prevenzione e cura

L’otite è una infiammazione acuta o cronica dell’orecchio. A seconda della parte dell’orecchio che viene colpita si può distinguere in otite esterna e otite media.

L’otite è una infiammazione acuta o cronica dell’orecchio. A seconda della parte dell’orecchio che viene colpita si può distinguere in otite esterna e otite media.

Si tratta di una malattia tipica dell'infanzia. Quasi tutti i bambini in età prescolare ne soffrono almeno una volta e poco meno della metà avrà almeno tre episodi di otite entro i primi tre anni di vita. Frequentemente, nell'orecchio dei bambini colpiti da otite media può essere presente del liquido. In tal caso si parla di otite media con effusione, una forma che colpisce circa il 90% dei bambini in età prescolare.

Sebbene non sia possibile prevenire l'otite media nel bambino, alcuni comportamenti possono contribuire a ridurre il rischio di infezione:

  • assicurarsi che il bambino abbia eseguito le vaccinazioni secondo il calendario vaccinale nazionale, con particolare riguardo al vaccino esavalente e al vaccino anti-pneumococco

  • vaccinare il bambino contro l'influenza

  • evitare di esporre il bambino al fumo di sigaretta

  • preferire l'allattamento al seno anziché l'allattamento artificiale, laddove possibile

  • evitare di alimentare il bambino mentre è disteso sulla schiena ed evitare l'utilizzo del ciuccio tra i 6 e i 12 mesi

Quando è stato impossibile prevenirla l’otite si presenta attraverso sintomi facilmente identificabili, che spesso insorgono all’improvviso.

L’otite media è l’infiammazione della “Tuba di Eustachio”, quel sottilissimo canale che collega il naso con le vie respiratorie. Questa infiammazione proviene dall’interno e non dipende dalla temperatura esterna. Dunque è inutile sperare di guarirla coprendo le orecchie con sciarpa e cappello. Il più delle volte l’otite media guarisce da sola, altre volte occorre curarla con un antibiotico che fa effetto in pochi giorni.

L’otite esterna è l’infiammazione della pelle che riveste il condotto uditivo. In genere è provocata da batteri o funghi e favorita dall’ambiente umido. Il dolore è in genere molto forte e si accentua toccando e anche solo sfiorando il padiglione auricolare. I rimedi per questo tipo di otite sono farmaci da applicare a livello locale: antibiotici, antifungini, cortisone e anestetici in gocce da applicare più volte al giorno. La terapia può far effetto dopo diversi giorni, anche una settimana o più.



Tags: otite , orecchio , orecchi

Commenti: 0

Non ci sono commenti

Lascia un commento

L'indirizzo email non puo' essere pubblicato . I campi richiesti sono contrassegnati*